METTIAMO A FUOCO I TEMI DI INTERESSE PER COGLIERNE OGNI SFACCETTATURA.

Una attenta analisi dei fenomeni economici e delle principali novità giuridiche ci consente di rispondere al meglio alle varie esigenze dei nostri interlocutori.

News

11
11_
2021
News
Fallimento della supersocietà di fatto

L'accertamento dell'esistenza di una supersocietà di fatto non ne comporta automaticamente il fallimento qualora uno dei suoi soci sia insolvente


9
7_
2021
News
Abusiva concessione del credito: il curatore è legittimato ad agire nei confronti delle banche finanziatrici

Il curatore fallimentare è legittimato ad agire contro la banca per la concessione abusiva del credito, in caso di illecita nuova finanza o di mantenimento dei contratti in corso, che abbia cagionato una diminuzione del patrimonio del soggetto fallito, per il danno diretto all'impresa conseguito al finanziamento e per il pregiudizio all'intero ceto creditorio a causa della perdita della garanzia patrimoniale ex art. 2740 c.c.


7
7_
2021
News
Governo societario delle banche: aggiornamento delle Disposizioni di Vigilanza della Banca d’Italia

La Banca d’Italia ha emanato un aggiornamento delle Disposizioni di Vigilanza sul governo societario delle banche (Circolare n. 285/2013). Le modifiche sono volte a rafforzare gli assetti di governance delle banche italiane e a tener conto dell'evoluzione degli indirizzi europei (direttiva cd. CRD V e Guidelines EBA).


22
6_
2021
News
La Banca d'Italia archivia il procedimento sanzionatorio nei confronti di due Clienti dello Studio

Negrolex, con un team coordinato dagli avv.ti Ettore Maria Negro e Donatella D’Ambrosio, ha assistito due componenti del Consiglio di Amministrazione di una nota banca italiana nell’ambito di un procedimento sanzionatorio avviato da Banca d’Italia. Sebbene a conclusione della fase istruttoria il Servizio Rapporti Istituzionali di Vigilanza abbia proposto l’applicazione di una sanzione amministrativa, il Direttorio della Banca d’Italia, valutati tutti gli atti della procedura, ha deciso di non dare seguito all’iter sanzionatorio nei confronti dei due Clienti dello Studio.